Supply Chain Planning
Finanza e Gestione21 settembre, 2022

Gli ultimi 10 termini per la Supply Chain Planning che vale la pena conoscere

Per:CCH® Tagetik

Leggi l’articolo per imparare la terza parte dei termini sulla pianificazione della catena di approvvigionamento.Nel post precedente abbiamo esaminato alcuni dei termini fondamentali legati alla Supply Chain. In questa ultima puntata andremo ad approfondire altre 10 parole che i planner devono assolutamente conoscere. 

Per scoprire la prima parte clicca qui; per leggere la seconda parte dai un’occhiata qui.


21. Distinta base: un elenco che mostra la quantità di tutti i componenti, parti e altre materie prime necessarie per la realizzazione del prodotto finale.

22. Capacity Planning: il processo di determinazione della capacità di produzione necessaria a una organizzazione per soddisfare le richieste derivanti dal mutamento degli scenari di funzionamento dei suoi prodotti.

23. Centro di distribuzione: un magazzino o un edificio specializzato, spesso dotato di aria condizionata o refrigerazione, che viene rifornito di prodotti da distribuire a rivenditori, grossisti o direttamente ai consumatori.

24. Inventory Analysis: è il monitoraggio e l’analisi dell'inventario, dai produttori ai magazzini e da queste strutture a un punto vendita.

25. Material Requirements Planning (MRP): coordinamento dei materiali necessari per soddisfare la domanda. I materiali e le risorse vengono allocati per realizzare i prodotti, assicurando che questi siano disponibili e in stock in base alle quantità richieste.

26. Purchasing Lead time: il periodo di tempo totale che intercorre tra la decisione di acquistare un articolo e la sua disponibilità ad essere spedito dal fornitore. Ciò include il lead time dell'ordine, della produzione e il tempo necessario per l'imballaggio o la preparazione per la spedizione.

27. Razionalizzazione SKU: un metodo utilizzato per ridurre il numero di SKU (Stock Keeping Unit) in base alla underperformance o alla duplicazione.

28. Domanda stagionale: l’oscillazione della domanda è influenzata da fattori esterni a seconda del periodo dell'anno.

29. Ottimizzazione dei costi della Supply Chain: gestione efficace dei costi della catena di approvvigionamento, per ottenere il miglior ritorno possibile sull'investimento e garantire al contempo una fornitura affidabile.

30. Supply Chain Resiliency: capacità di resistenza e ripresa della Supply Chain di fronte all'incertezza del mercato.


Vuoi maggiori informazioni sulla pianificazione della catena di approvvigionamento?
Scopri la soluzione CCH Tagetik® Supply Chain Planning e richiedi una DEMO con i nostri esperti.

CCH® Tagetik
TAA - CCH® Tagetik

Wolters Kluwer (AEX: WKL) enables finance, legal, tax, and healthcare professionals to be more effective and efficient. We provide information, software, and services that deliver vital insights, intelligent tools, and the guidance of subject-matter experts.

We understand the complex challenges that face the Office of the CFO and translate that knowledge into intuitive, enterprise-scale CCH Tagetik performance management software solutions that drive business results.

Soluzioni
CCH® Tagetik
Supply Chain Planning
Allinea strategia e supply chain. Bilancia domanda e offerta. Favorisci la collaborazione inter-funzionale con il software CCH Tagetik Supply Chain Planning.
Back To Top