Finanza e Gestione05 maggio, 2022

The Finance Experience: “Qualcuno ha detto sostenibilità?” - Parte 2 con Andrea Tenucci

Dopo aver parlato di chi ha la responsabilità del processo ESG, ascoltiamo quali sono le azioni che le aziende devono intraprendere per rispettare le normative. 

In un altro episodio di questo podcast abbiamo introdotto il tema dell’ESG, Environmental Social Governace, e il ruolo delle imprese in materia di sostenibilità ambientale, sociale e di governance. 

Sempre in merito a queste tematiche, nel 2015, i governi dei 193 Paesi membri dell’ONU hanno sottoscritto l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile. Un programma d’azione orientato a garantire un futuro migliore al nostro pianeta e alle persone che lo abitano. 

L’agenda prevede 17 punti, gli SDGs, ossia i Sustainable Development Goals, che rappresentano obiettivi comuni su una serie di tematiche di riferimento orientate allo sviluppo sostenibile. Tra di essi troviamo, ad esempio, la parità di genere, la lotta al cambiamento climatico, la promozione di imprese, innovazione e infrastrutture o il consumo e la produzione responsabili. 

L’applicazione dei temi ESG, e di sostenibilità in senso più ampio, all’interno delle strategie aziendali è un processo complesso. Aspetti di tipo non economico-finanziario si devono fondere con quelli più tradizionali di tipo economico-finanziario e devono diventare per le aziende il cardine delle proprie scelte. Questo richiede, in termini organizzativi, l’individuazione di una figura di riferimento all’interno dell’azienda che abbia una visione globale della stessa e che possa mettere in atto un’attenta pianificazione delle misure da adottare. 

Ma in termini di azioni, cosa può fare in concreto il management per essere in linea con la nuova Proposal della Commissione Europea? E rispetto alla valutazione, come possono gli stakeholder verificare quanto un’impresa sta facendo per la comunità interna e, in generale, per tutti coloro che sono interessati dall’attività stessa? 

Proseguiamo il dialogo sugli ESG con Andrea Tenucci, Professore associato presso l’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna, esperto in tema di bilancio e contabilità direzionale, misurazione delle performance, analisi dei costi e determinazione dei prezzi, nonché Membro dell’O.I.B.R. (Organismo Italiano di Business Reporting).

 

Scopri la serie “The Finance Experience” e scrivici per avere maggiori informazioni su CCH® Tagetik.  

Back To Top