Finanza e Gestione26 maggio, 2022

The Finance Experience: “Non solo tecnologia!” con Annarita D’Urso

Il CFO deve incentivare la sperimentazione di un nuovo percorso di cambiamento digitale. Ma come può farlo? Quali sono gli strumenti e le competenze di cui ha bisogno? 

In un mondo in continua trasformazione con un mercato in costante evoluzione, nelle organizzazioni si assiste a un progressivo cambiamento delle funzioni aziendali che deve essere accompagnato da una pari evoluzione tecnologica e digitale

Per riprendere una provocazione lanciata da Nicola Pierallini in un altro episodio in cui ci siamo chiesti se avesse senso parlare ancora di CFO, oggi ci chiediamo se l’attività del CFO resti confinata alla gestione del bilancio e dei processi financial. Oppure, se, con la sua conoscenza estesa su tutta l’azienda, il CFO possa incentivare la sperimentazione di un nuovo percorso di cambiamento digitale. 

Dal report McKinsey Global Survey emerge quanto il CFO, come figura fondamentale del business, abbia una visione chiara delle azioni da intraprendere per il miglioramento delle performance aziendali, ma sia anche in grado di capire quali sono le tecnologie che, attraverso il suo ruolo, creano valore per tutta l’azienda.
Ma quali sono le aree in cui i CFO dovranno assumersi nuove responsabilità? E come si possono tradurre in tecnologia le risposte ai bisogni di misurazione e controllo delle performance aziendali? 

Ospite di questo episodio con cui dialogheremo e cercheremo delle risposte è Annarita D’Urso, Director of Operations presso CCH Tagetik APAC.

 

Scopri la serie “The Finance Experience” e scrivici per avere maggiori informazioni su CCH® Tagetik.  

Back To Top