BP genya CFO -GiugnoDEF
Fisco, Contabilità e Paghe22 giugno, 2022

Genya CFO tra autovalutazione e ricomposizione: che software!

L’autovalutazione aziendale è una componente fondamentale per il successo di un’impresa. È vero, esso dipende da un numero considerevole di variabili, convergenze, spesso perfino fortuna. Ma questo non significa che siamo in balia del caso, anzi.

Se è sicuramente vero che non possiamo controllare l’incontrollabile, possiamo però monitorare il bilancio aziendale attraverso un’autovalutazione costante e ciclica, che comprende, chiaramente come prima cosa un’accurata analisi dei dati di bilancio, un argomento che abbiamo già approfondito e che potete ritrovare a questo link. (metto link del mio blogpost ma ovviamente va inserita l’ulr web).

In base a un’accurata autovalutazione possiamo capire come sta procedendo l’attività di un nostro cliente, cercare di identificare il suo futuro, capire dove aggiustare, in cosa investire e così via.  Senza dimenticarci che, anche qualora un’azienda non stesse andando bene (o, più esplicitamente, fosse in crisi), è possibile “salvarla” o “rimetterla in gioco” attraverso una serie di strumenti.

Ed è qui che arriviamo alla composizione negoziata per la soluzione della crisi di impresa. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

La composizione negoziata della crisi di impresa è un percorso riservato e stragiudiziale con il quale il legislatore intende agevolare il risanamento di quelle imprese che, pur trovandosi in condizioni di squilibrio patrimoniale o economico-finanziario tali da rendere probabile la crisi o l’insolvenza, hanno le potenzialità necessarie per restare sul mercato, anche mediante il trasferimento dell’azienda o di un ramo di essa.

A questo tipo di procedura possono accedere tutte le imprese iscritte al Registro delle Imprese, comprese le ditte individuali e le società agricole. ll percorso della composizione è esclusivamente di tipo volontario, quindi attivabile solo dalle imprese che decidono di farvi ricorso.

Tuttavia, prima di arrivare a questo punto, come dicevamo all’inizio è importantissimo il processo di autovalutazione. Ed è importante che venga fatto step by step, nel modo più preciso possibile, e con l’opportunità di fare prospetti per il futuro. In questa fase, ciò che davvero può fare la differenza, è un software ad hoc in grado di accompagnarvi nell’autovalutazione fino ad arrivare a un’eventuale composizione negoziata.

Genya CFO è senz’altro una soluzione eccezionale da questo punto di vista, perché permette di valutare la situazione economico-finanziaria delle aziende, nonché di prevenire segnali di crisi e di gestirli, garantendo la continuità aziendale… con moltissime features diverse.

Sviluppata in collaborazione con RSM, tra le prime aziende di revisione al mondo, Genya CFO consente, partendo da una situazione contabile o da un bilancio ottenuti da un qualsiasi software, la valutazione del business delle imprese, attraverso l'utilizzo di calcoli automatici degli indici di bilancio e di allerta, analisi del rating bancario con la Centrale Rischi e del rating del Medio Credito Centrale.

Il tutto rappresentabile in un report stampabile e personalizzabile o, in alternativa, fornendo al proprio cliente l’accesso diretto alla soluzione.

Inoltre, nel rispetto del Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza (D.Lgs n.14/2019), supporta l'azienda nell'istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato grazie al costante monitoraggio della gestione delle attività aziendali.

Il software non solo fornisce analisi di bilancio aziendali puntuali, ma offre la possibilità di rispondere a questionari per migliorare il quadro della situazione, e mette a disposizione due rating esterni con un’interfaccia grafica in grado di rendere tutto immediatamente comprensibile.

Le features che contiene Genya CFO sono veramente tante e dettagliate, per questo vi invitiamo a richiedere una demo e vedere voi stessi quanto utile potrà esservi. Sarà anche l’opportunità per iniziare a pensare di ampliare lo studio di consulenza istituendo la composizione negoziata. E quindi, ancora una volta, di crescere.

Perché con un alleato come Genya CFO si possono fare grandi cose. Interessati? Fate bene!


Blog

Le aziende e la gestione finanziaria oggi


L'infografica riassume le necessità espresse dai clienti e l’importanza della valutazione dello stato economico-finanziario nello scenario post pandemico.
Blog

Le aziende e la gestione finanziaria oggi


L'infografica riassume le necessità espresse dai clienti e l’importanza della valutazione dello stato economico-finanziario nello scenario post pandemico.
Back To Top