TAAItaly-it-efattura-collaborazione
Finanza e GestioneComplianceFisco, Contabilità e Paghe26 novembre, 2018

Collabora con i clienti per gestire le fatture elettroniche

I clienti dello studio non sono tutti uguali e occorre fornire una risposta adeguata per ogni esigenza.

Certo, con alcuni è più facile instaurare un rapporto di collaborazione e ti suggeriamo di distinguerli in due gruppi:

  • Clienti con contabilità presso lo studio: la fattura elettronica mette a disposizione le informazioni in formato elaborabile dalle procedure contabili Il vantaggio? Portare efficienza nel processo contabile, offrire nuovi servizi e avviare un graduale processo per valorizzare la consulenza.
  • Clienti autonomi: la fattura elettronica è l'occasione decisiva per entrare nei loro processi aziendali.

Come avrai ormai ben capito anche tu, la digitalizzazione delle fatture apre la strada a nuovi attori che possono diventare concorrenti dello studio: Agenzia delle Entrate, banche, Amazon, altri soggetti che possono offrire servizi via web.

La fatturazione elettronica diventa per te l'occasione per ripensare l'attività di studio, l'organizzazione dei servizi di tenuta della contabilità e valutare come fidelizzare i propri clienti per evitare di perderli.

Con l’arrivo imminente della fattura elettronica, si cita spesso il termine “trasformazione digitale”.

Termine che può generare preoccupazione e resistenza nella sua attuazione; ma, con gli strumenti giusti, il cambiamento può essere invece colto come un vantaggio competitivo e un’opportunità per evolvere e agevolare la crescita del benessere dell’attività di studio, dei collaboratori e la soddisfazione dei clienti.