TAAItaly-it-Ufficio-relax-vacanze
Fisco, Contabilità e PagheComplianceFinanza e Gestione02 agosto, 2019

Sta' senza pensieri! Soprattutto in vacanza

Vacanze: croce e delizia di ogni estate. Non vediamo l'ora che inizino, ci ritroviamo a sognare a occhi aperti il momento in cui imposteremo l’out-off-office nella nostra email, pregustiamo quelle fantastiche colazioni lente e opulente che solitamente a casa non abbiamo il tempo di concederci, il primo bagno in mare, un aperitivo sulla spiaggia, il fresco della montagna… 

O almeno, così dovrebbe essere. Invece, non negarlo, il periodo che precede ogni partenza è a dir poco infernale, soprattutto in Studio.

Riusciremo a chiudere tutto quello che abbiamo iniziato? E quel collega che è già in ferie... Ma non poteva partire dopo?! Risponderemo a tutte le ultime richieste dei clienti? Avremo un paio d’ore per dare una piccola riordinata allo Studio in modo da non tornare e vanificare in venti minuti due settimane di relax? Ben vengano le piccole preoccupazioni, ma giungere al giorno della partenza allo stremo delle forze non è assolutamente salutare e può arrivare a compromettere i primi giorni di vacanza. Perché diciamocelo: lo stress, quando c’è, riesce a seguirti fino all’altra parte del mondo!

Ecco allora alcuni piccoli ma importanti consigli per prepararsi a un periodo di ferie sereno e a una vacanza veramente riposante.

  1. Iniziamo con il prenderci cura di quello che lasceremo momentaneamente. Ricordiamoci quindi di controllare o di fare controllare le varie forniture dell’ufficio in modo da tornare e ritrovare tutto pronto per ricominciare. E se abbiamo una cucina condivisa, un occhio al frigorifero per buttare eventuali cibi in scadenza ci eviterà uno choc olfattivo al ritorno.
  2. Organizziamo una veloce riunione per riepilogare e coordinarsi sulle ultimissime attività da chiudere. Ognuno ha portato a termine il suo lavoro? Quale sarà la prima cosa che dovrà fare al ritorno? È bene che tutti i componenti dello Studio abbiano un’idea precisa del loro operato, ma che sappiano anche quello che stanno facendo i colleghi.
  3. Sistemiamo gli archivi (se digitali è più facile) riordinando le pratiche per urgenza e stato di esecuzione. In questo modo, al nostro rientro sapremo già quali sono i lavori su cui mettere maggiore impegno e attenzione, evitando dispersione di tempo e fatica.
  4. Evitiamo di lasciare pratiche “spinose” in sospeso! Raduniamo quindi tutto il materiale a disposizione e confrontiamoci con i clienti. In questo modo ritrovarsi al rientro sarà più facile e meno faticoso.

Se non riusciamo, per un motivo o per l’altro, a concludere alcune attività prima di partire, ricordiamoci di impostare delle notifiche per non dimenticare gli impegni già rimandati al nostro rientro. Niente è più gratificante di chiudere qualcosa che avevamo iniziato!

Per molte di queste attività esistono software specifici che possono permetterci di ripartire più sereni e ritornare senza essere sommersi dall’ansia.

Strumenti intuitivi in grado di darci, per esempio, un maggiore controllo sulle fatture dei clienti ancora da consegnare, o che fungono da veri e propri repository delle nostre informazioni più preziose: una sorta di grande faldone in cui però bastano pochi secondi per trovare quello che cerchiamo e tutto ciò che è correlato a esso, evitando così di “perdere pezzi” per strada. E ancora, che ci offrono la possibilità di vedere a che punto sono le nostre attività e, allo stesso tempo, anche quelle dei nostri collaboratori, arrivando così ad avere un quadro generale e più sereno della situazione dello studio. E se proprio l’ansia ci attanaglia anche di fronte alla maestosità delle onde dell’oceano o alla magnificenza di una piramide Maya, grazie a questi software potremo accedere a tutte le informazioni dal mobile!

Ma il consiglio più sentito che vogliamo darvi è quello di imparare davvero a staccare la testa da ciò che lasciate in città o nei vostri uffici e di godervi amici, famiglia, amori e paesaggi, per fare scorta di bellezza. Dedicatevi alla lettura, allo sport, alle passeggiate.

E, soprattutto, non abbiate paura di “rilassarvi” troppo e di non riuscire poi a riprendere il ritmo. Non succederà, ve lo possiamo assicurare.

Che dire, buone vacanze! Ma buone davvero.

La soluzione che fa per te
Genya
Il software in cloud che consente di gestire velocemente e andare oltre le attività contabili e fiscali. Per avere più tempo da dedicare alla consulenza strategica per i clienti di Studio.